fbpx

OFFERTA SPECIALE!

SUMMERVIBES2021

3 mesi al prezzo di 1!

OFFERTA SPECIALE!

SUMMERVIBES2021

3 mesi al prezzo di 1!

Schermata 2020-12-23 alle 12.40.05

Pratica Anti-Kapha

Con

La pratica proposta è dedicata a stimolare e sciogliere un po’ la nostra componente Kapha che, sopratutto in inverno, tende ad appesantirsi e stagnare.
Letteralmente Kapha significa “flemma” e sta a indicare la qualità del congiungimento. Una delle sue più importanti caratteristiche, infatti, che viene soprattutto dall’elemento Jala (acqua) è la sua capacità di coesione, di mantenere unito. A livello fisico, il potere coesivo di Kapha gestisce e controlla tutto ciò che è crescita e dà stabilità ai tessuti corporei, proteggendoli attraverso la compattezza, il contenimento e la materialità. 
Le pratiche che aiutano a bilanciare Kapha sono vigorose, quotidiane e volte alla leggerezza.  Per aiutare Kapha a combattere la stagnazione, è importante stimolare la sudorazione. Le inversioni, con la loro capacità di libertà e leggerezza, sono molto utili per Kapha. La meditazione, anche quella camminata, è importante per aiutare Kapha ad allontanarsi dal senso di attaccamento e stagnazione. Le visualizzazioni saranno incentrate sul senso di libertà e di movimento. I pranayama consigliati sono Basthrika (kriya) o pranayama con ritenzione (Kumbaka) a polmoni pieni.

Serve aiuto?

Questo sito utilizza Cookie per migliorare la tua esperienza, puoi saperne di più leggendo la nostra Privacy PolicyProseguendo la navigazione accetti l’uso dei Cookie