fbpx

OFFERTA SPECIALE!

SUMMERVIBES2021

3 mesi al prezzo di 1!

OFFERTA SPECIALE!

SUMMERVIBES2021

3 mesi al prezzo di 1!

2020-09-20_11-08-57_470 copia 3

La sorgente della Liberazione

Con

Pratica guidata in preparazione a Urdhva Dhanurasana, attraverso principi di allineamento che permettono di proteggere le articolazioni durante gli Asana.

“In quanto corpo noi non saremo mai liberi, né lo saremo come psiche: Lo possiamo faticosamente diventare solo in quanto spirito e la principale manifestazione dello spirito e il pensiero.
Il pensiero può essere la sorgente della liberazione perché in esso risiede, la principale e più dura prigionia. Sono almeno tre le prigioni in cui esso rinchiude più o meno tutti noi: il rumore, l’ego, l’ideologia. Il pensiero imprigiona anzitutto perché produce ininterrottamente rumore, quel continuo e insoddisfatto rimuginare, quel lavorio di fondo che non ha tregua e che scava giorno e notte dentro di noi.
Ma se il pensiero è causa di prigionia, può essere anche la sorgente della liberazione. Esso è veleno e insieme è medicina della libertà.
A noi non è dato uscire dal pensiero, non possiamo non pensare; possiamo solo trasformare il pensiero.”

Alcune parti prese da:
“Il coraggio di essere liberi”
di Vito Mancuso.

Serve aiuto?

Questo sito utilizza Cookie per migliorare la tua esperienza, puoi saperne di più leggendo la nostra Privacy PolicyProseguendo la navigazione accetti l’uso dei Cookie